Lo stratega

Massimo D’Alema, alle cinque del pomeriggio, tra una proiezione e l’altra, allarga le braccia: “l’astensione, il boom della Lega, e tutti quei voti alle liste di Grillo….. Qualcosa non va in questo paese“. (fonte La Stampa)
Intanto in Puglia vince Vendola, sulla cui candidatura Baffino aveva posto il veto.
Chissà cos’è che non va in questo paese.

6 Risposte

  1. Lo stratega delle cause perse e della bicamerale coi baffi!

  2. Eh, che gentaccia che circola per l'Italia a rilasciare dichiarazioni😀

  3. un vero "maitre a penser"…

  4. Ma poverino…che glielo vogliamo spiegare cosa non va? ;-))

  5. Lo stratega del 'minimo' pur chiamandosi 'Massimo'…

  6. direi che a quel punto avrebbero dovuto portargli uno specchio e dirgli "caro massimo guarda bene dritto a te, li vedrai molti dei mali degli ultimi anni e il perchè di molte cose!"un saluto

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: