Similitudine

Dapprima a settembre, al primissimo cambio di stagione, mi sono beccato il solito mal di denti, facendo quindi una conseguente cura antibiotica che mi ha steso particolarmente, anche perchè da stupido non l’ho sostenuta in maniera adeguata con fermenti lattici e vitamine (ché io mica mi rendo conto che gli anni passano). Insomma, difese immunitarie al minimo storico e immediati conseguenti primi acciacchi di stagione.
Nel mezzo, a ottobre, mi sono beccato a detta del mio medico “una delle tante influenze che girano“, che non ne basta una ovviamente, no, per accontentare tutti ce n’è un’ampia gamma in circolazione (un po’ come le offerte della Tim) e io me ne becco una subdola come un ministro della Repubblica, che non dà febbre ma che ti sega per una settimana minimo. Niente medicine, solo vitamine, pare passata, ma ci ho messo un bel po’ a recuperare. Tutto questo nel bel mezzo della campagna terroristica della H1N1, con i dubbi che li butti fuori dalla porta e ti rientrano dalla finestra sotto forma di servizi giornalistici in tele e sui giornali. Uno spasso!
Infine, è storia di questi giorni, al primissimo vero freddo mi becco uno dei primissimi raffreddori, che per una volta mi dico “toh, una roba normale: raffreddore, conosco!”, e per non sentirmi solo lo attacco a chi mi sopporta in casa. In questi ultimi giorni più che a parole ci siamo parlati a starnuti, ingaggiando per la noia una gara a chi lascia in giro più moccichini (sta vincendo lei).
Niente di preoccupante, ma complice la brutta stagione in giro qua in città c’è più gente ammalata che sana, e l’aria, che era già irrespirabile di suo causa inquinamento, è diventata ancora più pesante. E la sensazione per me uscendo di casa è sempre più simile a quella che deve provare un canarino in una miniera.

4 Risposte

  1. Rouge, ti consiglio di iniziare a correre. da quando lo faccio, regolarmente, ho sviluppato un'armatura contro i germi😉 a parte l'accaunoenneuno che mi sono beccata quest'estate, ma quella è inevitabile ;)consiglio da amica…

  2. Ciao sono Edoardo, complimenti per il blog, mi piacerebbe uno scambio link con te. Ti propongo i miei due blog i cui link trovi sotto! Fammi sapere, a prestoEdoardo Gentili Official BlogGalli-Gentili Official Blog

  3. @ Martina: eh lo so, ma ci ho già fatto un post sulla faccenda qui

  4. @ Edoardo: benvenuto/i da queste parti, dove gli scambi link sono liberi e non vincolanti (linka se ti piace, linko se mi piace) :)Un saluto.

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: