Mut(e)azioni

Sezionatori d’anime giocano con il bisturi
Maggioranze boriose cercano furbi e stupidi
Sobillano i malvagi aizzano i violenti
E gli invidiosi indispongono

Intanto Paolo VI non c’è più
E’ morto Berlinguer
Qualcuno ha l’aids
Qualcuno il pre
Qualcuno è post senza essere mai stato niente

Cerco le qualità che non rendono
In questa razza umana
Che adora gli orologi
E non conosce il tempo
Cerco le qualità che non valgono
In questa età di mezzo

………

Sono passati quasi venti anni da quando Giovanni Lindo Ferretti scrisse coi CCCP il testo di “Svegliami”, di cui sopra riporto qualche passaggio e qui potete ascoltare. Mi sembra ancora attualissimo e ho timore che lo resterà ancora per un bel pezzo.
GLF oggi è ritornato alle origini. Vive nel suo paesino sull’appennino tosco-emiliano e ha avuto una conversione di ritorno. Forse non condivido appieno ma ho profondo rispetto per le persone che hanno il coraggio delle scelte.
Come disse Muhammad Alì:
“Un uomo che osserva il mondo a cinquanta anni allo stesso modo in cui lo ha fatto a venti, ha sprecato trenta anni della sua vita”.
Sottoscrivo.

Annunci

3 Risposte

  1. Lindo Ferretti, altro personaggio visionario che ha sempre saputo scavalcare i tempi. Visionari si, ma con una concretezza da far paura.Ho visto live solo i csi, una decina d’anni fa, ero ragazzetto…ma quello sguardo me lo ricordo ancora…Grazie ciao.

  2. versi molto belli e di assoluta attualità. Come molto bella è l’ultima frase, peccato che molti si siano mossi nella direzione sbagliata.bolg molto interessante, l’ho aggiunto al mio blogroll

  3. Grazie Wil.Grazie Riccardo.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: